Rose brown: la tonalità perfetta per la primavera

La primavera si sta avvicinando e con essa la necessità di trovare dei nuovi spunti per rendere la propria acconciatura intrigante ed innovativa.

Quando si pensa a modificare l’acconciatura si fa riferimento spesso al taglio dei capelli. Bisogna però ricordare che per dare un tocco nuovo al proprio look è possibile anche lasciare il taglio invariato, andando ad agire invece sul colore della chioma.

Per questa primavera una tonalità che sembra andrà molto di moda è il rose brown, la sfumatura perfetta per coloro che hanno una chioma mora. Il rosa da quando è stato introdotto per la prima volta tra le tonalità per capelli non è mai passato di moda.

Nel corso degli anni si sono vissuti momenti diversi ovviamente e il rosa è stato proposto in diverse modalità. Quest’anno sembra che la tonalità su cui puntare sia proprio il rose brown, che va ad aggiungere delle sfumature di rosa su una chioma di base castana.

Il vantaggio di questa tonalità è soprattutto la semplicità di abbinamento con differenti tipi di stile e di look. Questo ha spinto molte modelle a proporla in passerella e sarà anche uno dei motivi che farà sì che molte ragazze e donne sceglieranno di sfoggiare delle sfumature di rosa nei prossimi mesi primaverili.

Per ottenere un rose brown perfetto vi consigliamo di rivolgervi a dei parrucchieri professionisti. A differenza di altre tonalità, non vi sono in commercio delle tinture da utilizzare facilmente per ottenere un risultato eccellente. Si tratta infatti di un colore più complesso da ottenere e che deve essere gestito da mani esperte del settore.

La tonalità descritta potrà essere applicata facilmente su qualunque tipo di acconciatura. E’ perfetta ad esempio per le ragazze e per le donne che sono solite avere dei tagli medi, ma anche per coloro che vantano una chioma molto lunga. Non bisognerà cambiare dunque la lunghezza dei propri capelli per sfruttare al meglio il rose brown, sarà sufficiente adattare il colore alle proprie esigenze ed al proprio look di tutti i giorni.

Se si desidera cambiare il proprio look non solo in termini di tonalità, ma anche in termini di lunghezza della chioma, potrebbe essere una buona idea acquistare delle extension a clip. Il vantaggio di queste extension è quello di poter essere applicate semplicemente in autonomia: per vedere tutta la procedura e per rendere l’applicazione ancora più semplice vi consigliamo di guardare il tutorial appositamente realizzato.

Come trovare lavoro in tempo zero

Come ottenere il lavoro che sogni, ma sopratutto che meriti? Ecco 6 consigli per facilitare le possibilità di essere assunta in tempo zero, ovvero molto molto velocemente!

1.Metti degli elenchi puntati nel tuo Curriculum Vitae

Ricorda queste tre parole: sii chiara, concisa, semplice. Il CV ideale dovrebbe essere un riepilogo che ” a colpo d’occhio” mostra chi sei. Per questo motivo il consiglio è quello di utilizzare degli elenchi puntati, sono utili per semplificare la lettura e dirigere l’occhio del recruiter dove desideri tu.

2. Non arrivare troppo in anticipo al colloquio

Bene, hai ottenuto un colloquio. Ottimo! Attenta però a non fare l’errore di arrivare troppo presto. 5-10 minuti di anticipo sono accettabili, ma i rectuiter sono persone impegnate e arrivare troppo presto può interrompere il loro programma. Se arrivi al tuo colloquio troppo presto, fermati da qualche parte per un caffè o fai una passeggiata intorno all’isolato.

3. Scegli il font giusto per il tuo CV

Secondo Brian Hoff optare per Times New Roman sul tuo curriculum è letteralmente – un crimine di proporzioni epiche- (quasi come indossare dei pantaloni della tuta al colloquio, a proposito di questo non perderti Outfit da colloquio, consigli per fare un’ottima impressione). Anche il font che scegli svela qualcosa di te, opta per un carattere professionale, sicuro e che ti rispecchi.

4. Fai sport per facilitare le possibilità di essere assunta in tempo zero

Può suonare “ridicolo”, ma secondo una ricerca su Golfsupport.com, aggiungere uno sport al tuo CV può migliorare le tue
prospettive di ottenere un colloquio di lavoro – non importa in che settore ti trovi. Se hai un genuino interesse per uno sport inseriscilo nel CV, potrebbe venire fuori come argomento di conversazione con il tuo intervistatore!

5. Rimuovi le esperienze di lavoro irrilevanti dal tuo Curriculum Vitae

La prima regola è mantenere il curriculum chiaro, conciso e semplice, questo sarà impossibile se avrai elencato tutti i lavori che hai svolto. È importante che il CV rispecchi le tue abilità nel modo più appropriato per il lavoro che desideri. 

6. Dai una “ripulita” ai tuoi account Social

Non voglio fare “la vecchia”, ma bisogna essere consapevoli di ciò che si può trovare su di noi online, in particolar modo sui Social Network. Fai un check, soprattutto alle impostazioni sulla privacy, e domandati, cosa dicono i tuoi account Facebook, Instagram e Twitter su di te? Se sono un feed continuo di immagini di cui vai fiero?

6-piccole-cose-per-aiutarti-a-essere-assunta-in-tempo-zero-2

Ti interessa l’argomento? Oltre a 6 consigli per facilitare le possibilità di essere assunta in tempo zero leggi Come scrivere un Curriculum Vitae perfetto!